Barba riccia: i trucchi per renderla più morbida

Proprio come i capelli, la barba riccia può diventare crespa, indisciplinata e spiacevole al tatto. Quante volte passandoci la mano tra la barba abbiamo pensato di volerla più morbida e facile da gestire?

La Barba crespa spesso può causare fastidio, prurito e irritare la pelle del viso, soprattutto sulle persone che hanno una pelle molto sensibile.

Ma niente paura, con i giusti strumenti, i giusti prodotti e adottando alcuni accorgimenti sarà più facile gestire la nostra barba riccia, renderla più ordinata e più morbida e piacevole al tatto.

Prendendoci cura quotidianamente della nostra barba infatti, lavandola dopo ogni pasto, spazzolandola con strumenti di qualità e applicando dei buoni prodotti, riusciremo a risolvere il problema del crespo e a donarle un aspetto più ordinato.

Barba riccia: come lavarla

Barba riccia come lavarla

Il primo passo per avere una barba curata, ordinata e morbida è quello di lavarla utilizzando i giusti prodotti. La barba riccia va lavata quotidianamente.

Per una questione di igiene ma anche per mantenerla ordinata, morbida e per apportarle la giusta idratazione applicando i prodotti appositi.

Proprio come per i capelli, per i quali è necessario scegliere il prodotto più adatto alla nostra tipologia di capello, anche per la barba sarà necessario capire quale prodotto sia più adatto a noi.

Per le barbe più corte potremo anche decidere di utilizzare un sapone da barba, ma per le lunghezze più importanti sarà necessario acquistare uno shampoo apposito: questo ci aiuterà a mantenere la barba pulita, ad eliminare i batteri, a scongiurare la comparsa della forfora e a rendere la nostra barba più morbida.

Barba riccia: come pettinarla o spazzolarla

Barba riccia come pettinarla o spazzolarla

Un altro step fondamentale per ammorbidire la barba è quello di pettinarla o spazzolarla utilizzando strumenti di qualità e adatti alla nostra tipologia di barba.

Per pettinare la barba potremo scegliere tra un pettine e una spazzola: il primo è più adatto alle lunghezze più importanti e sconsigliato sulle barbe corte poiché rischierebbe di graffiare o irritare inutilmente la pelle del viso.

Al contrario, la spazzola è molto adatta alle barbe medio/lunghe, poiché oltre a districare i nodi aiuta a rimuovere le impurità, a dare una direzione alla crescita dei peli, a esfoliare delicatamente la pelle del viso e mantenerla bene idratata.

Grazie alle sue setole, la spazzola da barba è l’ideale per idratare e nutrire allo stesso tempo sia i peli della barba sia la pelle, perché aiuta a distribuire in modo uniforme sia gli oli naturali prodotti dal viso, sia gli eventuali prodotti che andremo ad applicare. Ecco quali sono le migliori spazzole da barba acquistabili su Amazon:

La nostra spazzola in setole di cinghiale

Barba riccia: i prodotti per renderla più morbida

Come già detto, per risolvere il problema della barba ispida e renderla più morbida e piacevole alla vista potremo adottare tantissimi accorgimenti molto utili: oltre al lavaggio quotidiano della barba e all’utilizzo di strumenti specifici per curarla, è fondamentale acquistare dei buoni prodotti da barba da utilizzare ogni giorno in seguito al lavaggio per domarla e ammorbidirla.

Indipendentemente dal tipo di barba che possediamo, utilizzare un buon olio da barba è un passaggio fondamentale per idratarla, nutrirla e per prendersi cura allo stesso tempo anche della pelle del viso.

Questo prodotto è particolarmente indicato anche per la barba riccia, che rappresenta la tipologia di barba più difficile da gestire e da tenere in ordine.

L’olio da barba è perfetto da applicare al mattino in seguito al lavaggio, in modo da mantenere la barba nutrita e in ordine per tutto il giorno.

La sera invece, potremo optare per un balsamo da barba.

Lascia un commento